Anna Rita Lisco, Bari

Ho sempre pensato che le stelle

In realtà siano

Infiniti occhi che mi guardano.

L’ anima si espande

Nel silenzio assoluto

Che rende immota la notte. 

Gira la terra sospesa nel vuoto.

La faccia della luna

Non è mai la stessa.

Osservo minuscoli squarci che vibrano.

Troppo lontani

Sto viaggiando nel tempo.