Opere in concorso

Ultime Opere caricate
Marika Nistea, Scisciano (Na)

Cielo notturno,

mi perdo in te, e non in altro;

vestito di Poesia, sembri essere pari al Paradiso:

illudi chiunque desideri tu.

 

Padre di stelle e di galassie lontane,

inebria il tuo sapore di sangue e piaceri:

La pena mia sotto il tuo giogo per sempre.

 

Canto di sirene le luci tue:

hanno riconosciuto il nostro profumo in terre lontane -

Fuggivamo martiri dall'Aurora divina.

 

Nuova luna: un nuovo ricordo;

quando smetterai di trafiggere ogni angolo della mia forza, tu? -

Inutile domandarlo a chi non è restato mai un po' di più.



=====

Liceo Classico A. Diaz, Ottaviano (Na); classe IV