Maria Elia - Bitonto (Ba)

Tra spasmi d’ansia e

briciole di speranza

lo sguardo volge al cielo

tra nuvole in danza.

Sul monte di un’antica storia

sospiri trafugati alla dura realtà

si mescolano ai pensieri

del futuro che verrà.

Al volo del tempo

affido i ricordi dell’anima,

al ristoro del corpo

riservo il dolce calore

di una presenza magnanima.

Cielo e terra

confinano al limite

di ogni credenza e umanità,

ma solo nel soffio

della divinità ogni inquietudine

e contrarietà si placherà

nella bramata quotidianità.