Gianfranco Antuono - Roccaromana (Ce)

Parentesi rossastra che a ponente si richiude quando è sera

per riaprirsi bianca una mattina all’orizzonte di levante

e in mezzo chiare notti sempre attese da sognatori a schiera,

prima di nasconder per un po’ a chi ama la sua luce errante.

Quante emozioni, quante attenzioni desti ma di esse, a ognuna,

altro non dai che un po’ di muta e mutevole compagnia, pallida Luna!