itsqarbgzh-CNhrcsnlentlfifrdeelhihuisidjanoplptrorusrskslessvtruk
Star InactiveStar InactiveStar InactiveStar InactiveStar Inactive
 
Francesco Carrozzo - Modena

Fummo pura energia compatta.

Fummo un furioso litigio,

ci separammo ed espandemmo

e fu il tempo dello spazio e della distanza.

Provammo solitudine e separazione.

Fummo leptoni, quark, neutrini,

fermioni costretti ad entrare nel campo di Higgs

per innamorarci alla velocità della luce del nostro bosone, incontrato strada facendo.

Avemmo così massa e divenimmo materia.

Acquisimmo personalità e insieme potemmo crescere.

La forza fu in noi.

Quella dell’interazione debole e forte ci rese indivisibili,

e quando qualcuno prova ancora a dividerci dal nucleo compatto

esplodiamo in energia e calore che si espande senza freni.

Siamo nebulose, galassie buchi neri, siamo idrogeno, ossigeno e azoto, siamo carbone, oro e platino, incenso e mirra, siamo birra, siamo roccia, ferro e diamante e anche neuroni, fegato e cuore, siamo calore, siamo quel che siamo, vita reale e potenziale, siamo colore

che uniti formiamo vita e mutamento.

Siamo sole e soli che esplodono e si danzano attorno.

Siamo delirio universale, sì quello siamo.

Siamo io e te abbracciati nella notte delle stelle, mentre decliniamo amore in tutte le sue forme e crei_amo e procrei_amo altro amore mentre muti_amo forma e ritorni_amo a essere fango e polvere di stelle per altri come noi.